martedì, novembre 27, 2007

"Ho votato Vendola, anche se ha quel problema lì..."

Interrompo il silenzio del blog (dovuto esclusivamente ad overbooking personale), per mostrare solidarietà nei confronti del ragazzo picchiato a Bari perchè gay.
La cosa mi lascia davvero senza parole, spero che qualche organizzazione o movimento si muova per una manifestazione di solidarietà e condanna della violenza, non posso credere che le uniche manifestazioni che si fanno a Bari siano per ricordare vittime di 30 anni fa.

Sogno un mondo in cui si esprime la propria omossessualità con lo stessa naturalezza e tranquillità con cui io posso esprimere l'apprezzamento per le rosse floride.
Un mondo in cui l'omosessualità non sia più una "classe" entro cui collocarsi, entro cui cercare un gruppo che condivide difficoltà, discriminazioni ed esperienze, ma solo una preferenza sessuale, accettata con completa naturalezza da tutta la società civile.

(Il titolo del post è una citazione di una frase, espressa in diverse forme, sentita in molti discorsi nel periodo post-elezione di Nicky Vendola)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

Grazie per le informazioni di grande! Non avrei scoperto questo altrimenti!