martedì, ottobre 02, 2007

Primo Teorema delle Notti Bianche

Il numero di persone presenti non influenza la possibilità di incontrare le vostre vecchie ferite di tutta una vita durante la serata, che con una probabilità pari al 100% si presenteranno in ordine cronologico davanti ai vostri occhi.

Primo corollario: Con la stessa probabilità incontrete anche le persone per cui voi siete delle ferite. E inevitabilmente vi renderete conto che loro, come sarebbe sano fosse anche per voi, oramai sono felici.

Secondo corollario: Le uniche persone che non riuscirete a trovare saranno quelle con cui vi eravate dati appuntamento

Terzo corollario: I blogger si incontrano sempre (Specie quando sono dei giganti buoni avvistabili a chilometri di distanza)

3 commenti:

Numero 6 ha detto...

Allora dillo che sei un playboy.

Amaracchia ha detto...

Il punto è: come conciliare gli ultimi due corollari?Cioè se ti dai appuntamento con un blogger prevale il corollario due o il tre?

Per un attimo ho pensato che gigante fosse riferito a me :oP e sappi che chiunque mi ha trovata quella sera avvistando tazzozza.
Una situazione insostenibile :D

Tazzozza ha detto...

voi non ci crederete ma quello della notte bianca, è stato l'unico concerto che ho potuto vedere in santa pace,di solito ho la sfiga che si piazza davanti a me sempre uno più alto!