mercoledì, aprile 18, 2007

I'm sorry for us, the dinosaurs are roaming earth

Onestamente quando un anno fa ho votato per l'unione speravo (e pensavo) che la classe dirigente italiana fosse ad un livello decisamente più alto di quello che si sta mostrando essere...dei dinosauri con una paura talmente grande di estinguersi che cercano di infilarsi in qualunque vuoto di consenso sperando di accalappiarsi qualunque sacca di voti che si manifesti "libera". La settimana scorsa è stata una settimana di congressi di partito, e già la parola "congresso" suona vecchia e mostruosamente inattuale, figuriamoci se iniziamo a parlare di mozioni precongressuali e tessere. Ma tutte queste riflessioni si sono trasformate in un'epifania quando mi sono accorto che gli ex comunisti ora sono più al centro dei socialisti! Non so voi, ma questo mi lascia un senso di vuoto, non tanto ideologico quanto identitario assolutamente mostruoso. Boselli ha capito che sulla strada del centro sinistra sarebbe finito schiacciato, e si è buttato a sinistra perchè lì ha intravisto una possibilità di sopravvivenza elettorale. E finisco per capire come mai la chiesa cattolica sta diventando ogni giorno più forte, loro hanno spesso una posizione criticabile e a volte addirittura scandalosa, ma sanno perfettamente dove vogliono andare, cosa vogliono fare e perchè...hanno delle motivazioni che, mi spiace dirlo, la nostra classe dirigente di sinistra non ha, almeno nella maggioranza dei suoi componenti. E se vogliamo tornare alla metafora del titolo, gli squali pur se spietati e schifosi sono sopravvisuti alle epoche remote, i dinosauri sono tutti estinti.
Noi non moriremo democristiani, ma sicuramente moriremo non rappresentati.

10 commenti:

Numero 6 ha detto...

Credo che gli spostamenti di Boselli siano poco significativi. Fa il politico, cerca di intercettare un voto in uscita, ammesso che ci sia.
E la chiesa non è più potente, è solo più disperata.

Brain ha detto...

1) Moriremo democristiani, Krapp, stai sicuro (a meno che non emigriamo in un altro stato ;-));
2) La chiesa fa la voce grossa perché è in difficoltà (vedi commento di #6)
:-)

gaia ha detto...

Sì, però la chiesa alla fine sa come pilotare anime (e voti!)
sulla "nostra" classe dirigente concordo pienamente con Krappino (ben tornato! ;-))) )
...
...
lotta armanta?
:-PPPPPPPPPPPP

Krapp ha detto...

Innanzitutto lasciatemelo dire: MUSSI VAFFANCULO! Oh, ora che mi sono sfogato, posso passare ad altro.

@Brain&Gaia: Voi dite che sia davvero così in difficoltà? A me non sembra, sono passati all'attacco e stanno ottenendo consensi insperati, la loro strategia funziona, e funziona perchè oltre ad essere degli ottimi comunicatori hanno anche qualcosa di cui parlare e per il quale lottano. E la gente, rispetto al vuoto della politica (di destra o di sinistra), questa cosa la coglie. A destra, non avendone di proprie, si sono appropriati delle idee della chiesa, condendole di violenza, arroganza e populismo.

@Numero6: Gli spostamenti di Boselli saranno anche poco significativi, ma sono rappresentativi di un modo di pensare tipico della nostra classe dirigente.E non me ne frega niente che in questo modo facciano il loro mestiere. A questo punto abbiamo bisogno di idee e ideologi, non di politici.

Numero 6 ha detto...

Vedi che sei distratto?
In Italia ci sono solo ideologi, sono proprio i politici che non ci sono.

Krapp ha detto...

Se ce ne sono così tanti, allora mi sa che non sono così bravi a farlo, perchè non mi pare che siano emerse così tante idee politiche veramente forti nella sinistra italiana negli ultimi anni

La Piccola Saputella Pusillanime ha detto...

..un solo commento:
Qualsiasi cosa tu dica, non ha impotanza, sei sempre un povero COMUNISTAAA!!! :PP

Krapp ha detto...

Se se, è inutile che nascondi la tua vera natura, cara mia criptocomunista :PP

La Piccola Saputella Pusillanime ha detto...

wahahahahahaha!! :D

Anonimo ha detto...

I politici sono tutti leccac*lo della Chiesa, a prescindere dal colore :P

bye
G/MPBI

Movimento Per Bagnasco Incaprettato :P