mercoledì, aprile 05, 2006

Perchè non sono un coglione

Lo so che la blogosfera abbonda di post di questo tipo, ma io voglio provare a spiegare al signor berlusconi il perchè sia possibile votare a sinistra senza essere un coglione:
  1. Perchè non mi fido di uno che legifera di giustizia avendo problemi con essa
  2. Perchè non mi fido di uno che giorno dopo giorno allunga la lista di promesse basando le sue spiegazioni su boutade e barzellette
  3. Perchè a sinistra in seguito ai problemi riguardanti unipol si è fatta autocritica, inserendo nel programma del prossimo governo provvedimenti che mirino a rendere un po' più equi gli esborsi fiscali a seguito di grossi guadagni
  4. Perchè il centrosinistra sta provando a spiegare dove troverà i soldi
  5. Perchè in cinque anni si sono fatti un numero di condoni spaventoso...e di questo condono ne hanno approfittato le aziende del presidente
  6. Perchè sono stufo di essere rappresentato all'estero da allegri burloni ed ex fascisti. E sin da piccolo ho sempre odiato gli allegri burloni
  7. Perchè 5 anni fa trovare un posto di lavoro vero non era un miraggio, sopratutto negli ambienti tecnici, e in qualunque altro lavoro dove si può usare la parola "progetto"
  8. Perchè mi sembra che a sinistra sappiano che c'è ceto medio e ceto medio...c'è il ceto medio dipendendente che fatica ad arrivare alla fine del mese e quello che invece grazie alla speculazione non controllata ha visto migliorare le proprie condizioni di vita...il centro destra sembra guardare a questa seconda fascia e il centro sinistra la prima...e ritengo che sia più equa la seconda visione
  9. Perchè, sebbene non ritenga Prodi un grande leader politico, almeno i suoi risultati, nei due anni in cui ha governato, li ha raggiunti.
  10. Perchè voglio credere che ci sia la possibilità di migliorare le nostre condizioni di vita, e che quello degli ultimi 5 anni non sia il miglior governo possibile
  11. Perchè non credo che la famiglia cattolica sia l'unico modello su cui si possa basare la società moderna
  12. Perchè credo che le diversità se adeguatamente gestite potranno arricchire l'unione, e non farla sfaldare al primo refolo di vento
  13. Per finire, ovviamente perchè sono un lurido comunista :P

9 commenti:

spartaus ha detto...

Ho postato anch'io titolando non sono un coglione
Vladimir
http://spartaus.splinder.com

Brain ha detto...

Bellissimo post! :-)

gaia ha detto...

quoto tutto, soprattutto la 13! ;-))

laragazzablu ha detto...

Figlio di mamma ;-)

Gilthas ha detto...

Mi caschi sull'ultimo punto!!! ;-PpPpPpPpPp

stellalpina ha detto...

Ti lascio questo commento "perche" condivido ogni parola di questo tuo post

Piccola Simo ha detto...

COMUNISTAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!
...e poichè tutto ciò che Silvio afferma è buona novella e parola consacrata (1), ed egli affermò che COMUNISTA=COGLIONE (2), allora, TU=COGLIONE (3)...:D
Ciao Krappler!

Red Mosquito ha detto...

La numero 12 è veramente di buon auspicio, è quello a cui credo fermamente anche io.

lele/ pure gli altri punti li faccio miei senza esitazione.

Anonimo ha detto...

Voi comunisti rovinerete l`Italia e il mondo! :PPPP

bye
G/'sposo' il punto 7